ricette

Ricetta della Vellutata di Zucca gialla

today28 Novembre 2023

Sfondo
share close

Mirco Perugini – Cuoco contadino a domicilio.

Rieccomi come sempre un cordiale benvenuto a tutti gli ascoltatori di radio incontri sono sempre io mirko perugini il vostro cuoco contadino a domicilio se ancora non mi seguite siete pregati di farlo sulla mia pagina facebook mirko cuoco contadino a domicilio dove troverete tutte le informazioni su chi sono e per rimanere sempre aggiornati su quello che faccio all’interno di questa rubrica si parla di cucina e non solo anche di tradizioni legate al nostro territorio e tante tante tante curiosità oggi vorrei parlarvi di un piatto adatto alla stagione che riscalderà sicuramente il nostro corpo in queste giornate fredde faremo una bella vellutata di zucca gialla porri e patate per renderla meno triste l’arricchiremo con qualche cosa sfiziosa un po’ di zucca gialla renderà molto più gustosa e golosa come sempre  mi raccomando scegliete prodotti di qualità se vi è la possibilità di reperirli prendeteli biologici o dal vostro fruttivendolo di fiducia oltre che del gusto ne va ne acquisteremo anche di salute mi raccomando è importantissimo non smetterò mai di dirvelo bene ora passiamo agli ingredienti sempre per sei persone vi ricordo che se nel corso della puntata non riuscite a segnare tutti gli ingredienti potete potete rivedere la ricetta scritta su radioincontri.org oppure nella app radio incontri in blu cliccando sulla lente di ingrandimento si aprirà la finestra di ricerca scrivendo ricette vi compariranno tutte quelle spiegate fino ad ora bene per oggi quindi ci serviranno  250 g di patate 350 g di zucca gialla 250 g di porro un rametto di rosmarino olio di oliva 10 cucchiai sale e pepe 250 ml di panna fresca da cucina pane raffermo se possibile aglio parmigiano reggiano prezzemolo fresco tritato finemente il procedimento è facilissimo prendiamo le patate la zucca gialla e i porri e tritiamoli in pezzetti sui 3 centimetri poi prendiamo una pentola e ci mettiamo 6 cucchiai di olio e di rametto di rosmarino appena l’olio sarà caldo mettiamo le verdure aggiustiamo di sale e di pepe e facciamo soffriggere  per un po’ di tempo girando sempre le verdure a fuoco medio basso sempre per non correre il rischio di bruciarle passato passati 7-8 minuti di soffritto si mette l’acqua circa 1,2 litri si copre con un coperchio e si fa bollire per circa 45 minuti in questo lasso di tempo prepareremo dei crostini di pane. Prendiamo il nostro pane come detto prima raffermo meglio di un giorno o di due lo facciamo a cubetti di circa due centimetri e lo condiamo con sale pepe aglio e il restante olio e se volete possiamo tritarci anche un pochino di rosmarino condiamo tutto quanto per bene il pane lo disponiamo su una teglia da forno e si inforna a 200 gradi a forno ventilato per il tempo necessario a far diventare il nostro pane bello croccante passati i 40 minuti di soffritto e poi ci metto il pane in un contenitore a fuoco medio basso e poi lo facciamo bollire per circa 45 minuti in questo modo il pane sarà pronto dopo 45 minuti della cottura della zuppa se l’acqua sarà ritirata e le verdure si schiacceranno facilmente con la forchetta vorrà fare il passaggio di panna e verdure in crema riaccendiamo il fuoco e lo facciamo bollire girandolo in continuazione perché adesso potrebbe attaccarsi facilmente e lo facciamo bollire fino a che non sarà una crema omogenea va bene lo assaggiamo se serve ancora un pochino di sale lo mettiamo e a questo punto il gioco è fatto prendiamo possiamo servirla o direttamente nei piatti di ogni commensale oppure in una padella o in un’altra padella e poi lo mettiamo in un’altra padella e lo facciamo bollire girandolo in continuazione perché adesso potrebbe attaccarsi facilmente una zuppiera si guarnisce questa bella zuppa con un po di crostini di pane un pochino di prezzemolo tritato finemente una bella manciata di parmigiano reggiano quello quanto ne vorrete sia che vi piace se non vi piace non lo mettete e un bel pizzico di pepe macinato fresco e sicuramente scalderà anima e corpo di tutti i vostri commensali e sono convinto che piacerà sia grandi sia piccini bene anche la ricetta di oggi è terminata spero come sempre che sia stata di vostro gradimento continuate ad ascoltare radio incontri per nuove ricette e curiosità sempre qui dopo il gr valdichiana un saluto dal vostro cuoco contadina domicilio vi aspetto domani con una nuova ricetta

Scritto da: service

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%