ricette

Ricetta Stracciatella in brodo di carne

today15 Dicembre 2023 2

Sfondo
share close

Mirco Perugini – Cuoco contadino a domicilio.

Rieccomi, come sempre un cordiale benvenuto a tutti gli ascoltatori di Radio Incontri. Sono sempre io, Mirko Perugini, il vostro cuoco contadino a domicilio. Se ancora non mi seguite, siete pregati di farlo sulla mia pagina Facebook Mirko Cuoco Contadino a Domicilio, dove troverete tutte le informazioni su chi sono e per rimanere aggiornati su quello che faccio. All’interno di questa rubrica si parla di cucina e non solo, anche di tradizioni legate al nostro territorio e tante curiosità. Oggi voglio parlarvi di un primo piatto adatto alla stagione. Si presta benissimo per un pranzo di Natale o se avete amici a cena e volete fare qualcosa di diverso. È sostanzioso e vi scalderà durante queste serate fredde invernali. Beh, ancora non sembra nemmeno autunno, ma restiamo fiduciosi. Ed un po’ di tempo freddo per gustarci questo piatto arriverà sicuramente. La ricetta di oggi sarà la stracciatella in brodo di carne. Può avere una variante per i nostri amici vegetariani. Il brodo si può fare di sole verdure e sarà buono e gustoso ugualmente. Mi raccomando, scegliete ingredienti di qualità, è molto importante. Oltre ciò, se vi perdete la ricetta in onda durante il GR Valdichiana delle 12.30, e delle 19.30, andando sul sito radioincontri.org oppure sulla app del cellulare Radioincontri in blu e cliccando sulla lente di ingrandimento vi comparirà la finestra di ricerca. Scrivendo ricette potrete leggere tutte quelle spiegate sino ad ora. Inoltre, un’altra novità molto importante, se volete consigli oppure volete organizzare cene o eventi, insieme a me, contattatemi al numero 334 76 06 976. Vi aiuterò con molto, molto piacere. Bene, ora passiamo agli ingredienti. Per 6 persone vi occorreranno 6 uova o biologiche o allevate all’aperto, 3 cucchiai ad uovo di parmigiano, reggiano o grana, quindi in totale 18 cucchiai ma se ne volete mettere anche 20 liberi di farlo brodo di carne o vegetale quanto basta poi vi spiegherò il perché partiamo con il procedimento come fare il brodo di carne già ve lo avevo spiegato andate sul sito o sulla app e seguite le istruzioni così lo leggerete con tutta la vostra calma se volete una rispolverata veloce mettete i pezzi di carne che preferite vitella capone gallina un pezzetto di maiale con un po’ di sedano carota cipolla un pochino di pomodoro in acqua fredda e fate bollire per almeno tre ore e mezza invece per quello vegetale si mette sempre ad acqua fredda sedano carota cipolla due patate qualche foglia di prezzemolo e tre cucchiai tre o quattro cucchiai di salsa di pomodoro un po’ di sale e si fa bollire per almeno due ore ora fatti uno dei due brodi prendete una bull una ciotola ci rompete le uova e le sbattete insieme al formaggio e ad un pizzico di sale ora vi spiego del perché del quanto basta per il brodo quindi per avere il giusto rapporto tra brodo e composto di uova e formaggio contate tre ramaioli di liquido a persona così non sarà né troppo né troppo poco quindi in un altro tegame diverso da quello dove avete fatto il brodo mettete quello che vi occorre per servire la stracciatella quindi se sono sei persone 18 mestoli se e promettete non più almeno 19 così che succeda durante la bollitura un po’ si ridurrà e avremo sempre il solito rapporto va bene si avanzerà il brodo quello che avete fatto è in più ovviamente non si butta perché in cucina non si butta mai via niente o si mette in un’altra ciotolina si mette in congelatore oppure si posa per un’altra ricetta se dovete fare qualcos’altro per insaporire un sugo e far cuocere il sugo per uno spezzatino ma poi vi racconterò in altre ricette come si può usare anche il brodo che è avanzato oltre che per le classiche minestre oppure come ho detto in congelatore fatto ciò quando il mettete il brodo che vi serve in un tegame accendete il fuoco e appena bollirà calate il composto di uova e formaggio aiutandovi a fare il vortice con una frusta vedrete che mentre il brodo si bolle tutti i piccoli fiocchi saranno come delle piccoli popcorn molto soffici fatto sobbollire due o tre minuti lo spingete lo fate riposare un minuto e poi lo servite sul piatto del commensale e se uno vuole ci può anche mettere una grattugiata di pepe nero o anche bianco che è molto più delicato ci sta anche meglio secondo me bene anche la ricetta di oggi è terminata continuate ad ascoltare radio incontri per nuove ricette e curiosità sempre qui dopo il gr valdichiana un saluto dal vostro cuoco contadino a domicilio vi aspetto lunedì con una nuova ricetta

Scritto da: service

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%